Protesi di dita/prosthetic fingers

 

 

 

 

protesi quarto dito dei piedi per brachimetatarsia

Protesi quarto dito dei piedi per brachimetatarsia

Brachimetatarsia del quarto dito

Brachimetatarsia del quarto dito

protesi di pollice

Protesi di pollice

received_606971166172950

Dito indice uomo

Dito indice uomo/male index finger

 

Le protesi in silicone d’alta cosmesi sono protesi esterne che necessitano di un moncone per essere indossate. Nel caso delle dita il moncone deve essere di almeno un centimetro. Il silicone che abbraccia il moncone è molto sottile e realizzato su misura e del colore della pelle del paziente. Il colore infatti viene preso in presenza di questo. Vi sono diversi tipi di protesi di dito. Si può scegliere una petesi monocole e in silicone morbido; personalizzata ad alta definizione sempre in silicone morbido oppure in silicone in pasta che ha la caratteristica di maggiore resistenza a stress meccanici e dalla resa cromatica molto efficace.

Dito indice donna/female index finger

foot finger man

man foot finger

4 thoughts on “Protesi di dita/prosthetic fingers

  1. GENTILISSIMA SIGNORA BUZZI IL MIO PROBLEMA è QUESTO…MI MANCANO 3 DITA DEL PIEDE CIOE’ L ALLUCE IL SECONDO E IL TERZO DITO E PER ME è SEMPRE STATO UN PROBLEMA ENORME L HO VISSUTA SEMPRE COME UNA DIVERSITA’ PER L INVALIDITA’ MI è STATO RICONOSCIUTO SOLO IL 20%. MA IO LE VOGLIO PARLARE A CUORE IN MANO IO VORREI PROVARCI IN TUTTI I MODI SEMPRE SE SI TRATTA DI UNA CIFRA A ME ACCESSIBILE . LA RINGRAZIO PER TUTTA LA SUA DISPONIBILITA E CORTESIA A PRESTO GIOVANNA

  2. Gent.ma Sig.ra Buzzi,
    mi sono ‘imbattuta’ per caso in questo sito e soffrendo, nel vero senso della parola, di brachimetarsia del IV dito del piede vorrei avere informazioni sulla possibilità di acquistare una protesi.
    la ringrazio anticipatamente

  3. Salve io vorrei sapere x alluce destro il prezzo e come si applica ho una voglia matta di mettere scarpe aperte grazie e stato imputato

    • Buongiorno, in caso di amputazione bisogna valutare come questa è stata eseguita, lo stato e la forma del moncone. Questo è fondamentale per capire l’indossabilità di una eventuale protesi. In alcuni casi dove il moncone è troppo corto si può anche applicare una colla per la tenuta della protesi. Di conseguenza si valuta poi il tipo di scarpa aperta che meglio risponde alle necessità del caso. Essendo protesi su misura, il costo varia a seconda di ogni caso specifico e ovviamente del tecnico che la realizza. Dopo una prima visita in cui si valuta il lavoro, si prendono le misure, le impronte e la mappatura dei colori, si procede con la realizzazione di una protesi di prova trasparente per verificare forma e confort ed eventualmente apportare modifiche. Terza fase, il tecnico procede a costruire la protesi definitiva e quindi alla consegna. Questo in sintesi il procedimento che può impiegare pochi giorni come due mesi a seconda che la persona abiti nella stessa città del tecnico, se va tutto liscio o se ci sono cambiamenti da fare ecc.
      Inoltre la procedura burocratica per un assistito privato, asl e inail è diversa e cambiano quindi tempi e costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *